I due Van Gogh sequestrati al boss in mostra a Napoli

Valentina Cosentino
I due Van Gogh sequestrati al boss in mostra a Napoli
Vota questo articolo

Era di settembre la notizia di due quadri di Van Gogh che la guardi di finanza aveva sequestrato a Castellammare di Stabia nell’abitazione dei genitori di un narcotrafficante della camorra attualmente latitante a Dubai.

Il processo con rito abbreviato per il narcotrafficante Raffaele Imperiale si è concluso in questi giorni a Napoli e il tribunale, oltre alla condanna a 18 anni di reclusione per Imperiale ha autorizzato la restituzione dei dipinti all’Olanda.

I due dipinti, “La Spiaggia di Scheveningen” e la “Chiesa di Nuenen”, però prima del rientro ad Amsterdam potrebbero essere esposti, per breve tempo al Museo di Capodimonte. Già sono stati presi i contatti tra il Museo napoletano e quello olandese ed il ministro Franceschini conferma la volontà di esporre i due quadri nelle prime settimane di Febbraio.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu