I conduttori di Made in Sud aprono la puntata salutando la piccola Noemi

Napoletanità
Articolo di , 07 Mag 2019

 

I conduttori di Made in Sud Stefano De Martino e Fatima Trotta ieri hanno aperto la puntata con una dedica speciale alla piccola Noemi che sta lottando per  rimanere in vita.

 

Infatti l’inizio del programma è stato dedicato alla bambina che nei giorni scorsi e rimasta ferita durante un agguato in piazza Nazionale. La puntata andata in onda era dedicata all’America e al sogno americano ma i conduttori hanno trovato il modo di ricordare comunque la piccola.

 

Ecco le parole di Stefano e Fatima: “Alla luce di quanto è accaduto in questi giorni anche noi vorremmo andare via. Ma noi non vogliamo cedere. Resteremo per tifare per lei e dimostrare che Napoli non è solo questo. Forza Noemi”. Subito dopo è partito il lungo applauso degli studi Rai di Fuorigrotta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...