Green Pass, nuove regole: cosa cambia dal 1 febbraio

Le nuove regole in vigore da martedì 1 febbraio su Super Green Pass, mascherine e obbligo vaccinale

News
Articolo di , 01 Feb 2022
2089

Martedì 1 febbraio, entrano in vigore ufficialmente le nuove regole anti-Covid previste dal decreto Festività. Il decreto era stato approvato dal Consiglio dei Ministri per evitare assembramenti tra Natale e Capodanno, rischiando di gravare pesantemente sul numero dei contagi.

Tra la riduzione della validità della certificazione verde al green pass per entrare nei negozi ecco cosa cambierà, a partire da oggi, per quarantene, obbligo vaccinale e molto altro.

Napoli, agguato di camorra in periferia. Due vittime.

Nuovo decreto Covid: cosa cambia a partire dal 1 febbraio

A partire dal 1 febbraio 2022, dunque, sarà necessario presentare il QR code del proprio Green Pass (ottenibile tramite vaccino, tampone o certificato di guarigione) per entrare nei principali uffici ed attività, poste, banca e librerie comprese. I titolari o gestori degli esercizi non sono però obbligati a verificare il possesso del Green pass, ma possono effettuare dei controlli a campione.

Resta consentito il libero accesso, tuttavia, in molti esercizi. L’ingresso è libero nei negozi di generi alimentari in quelli per la vendita del cibo per gli animali domestici, nei distributori di carburante, nei negozi di vendita di articoli igienico-sanitari, in farmacie, parafarmacie e ottiche. In questo caso, i titolari di questi esercizi devono però verificare che i clienti non consumino alimenti e bevande sul posto.

Obbligo vaccinale per gli over 50

La stretta dall’1 febbraio riguarderà, in particolar modo, gli over 50 che non si sono sottoposti al vaccino obbligatorio. Chi ha rifiutato di sottoporsi al vaccino dovrà pagare una sanzione una tantum di 100 euro, come deciso dal decreto che ha imposto l’obbligo vaccinale per quella fascia d’età. Gli esentati dal vaccino per ragioni mediche, ovviamente, non dovranno pagare la multa prevista dal decreto.

Lo step finale, tuttavia, arriverà a partire dal 15 febbraio quando entrerà in vigore l’obbligo del Super Green pass per tutti i lavoratori over 50. Chi verrà sorpreso senza il certificato rischia una multa che varia dai 600 ai 1.500 euro. Chi, invece, non presenterà la documentazione sarà considerato assente ingiustificato con la sospensione dello stipendio, seppur mantenendo il posto di lavoro.

 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...