Grande successo per il Christmas Gospel Concert 2019 nella Basilica di San Lorenzo Maggiore

Valentina Cosentino

Una serata unica ricca di emozioni, musica, passione ed energia che ha lasciato il segno nel cuore di tutti!

 

E’ stata una serata emozionante e coinvolgente per le tante persone che sabato sera hanno assistito al Christmas Gospel Concert a San Lorenzo Maggiore a Napoli, nel cuore del centro storico.

 

Due spettacoli, uno alle 17,30 ed uno alle 21,00, che ha fatto registrare il “tutto esaurito”, hanno letteralmente incanto gli spettatori. Il ritmo, le voci e la passione di Eric Waddell & The Abundant Life Singers, straordinari performers americani, hanno coinvolto il pubblico in sala con le note dei Gospel più noti.

 

Prima dello spettacolo hanno portato il proprio saluto alla platea Padre Angelo Palumbo, padrone di casa a San Lorenzo, e Salvatore Carandente Tartaglia che ha presentato il suo libro “Le apparenze”.

 

Il concerto è stato aperto dalle straordinarie voci Rita Ciccarelli e dei Flowin’ Gospel , che hanno preparato la strada sul palco ai performers americani che si sono presentati in chiesa tra gli applausi del pubblico con un giro in platea per salutare gli ospiti prima di cominciare la mirabile esibizione. Guidati da un vulcanico Eric Waddell si sono dati il cambio diversi solisti ognuno con una nota emozionale diversa per portare il pubblico estasiato ad livelli altissimi di coinvolgimento ed emozione, in pieno spirito natalizio. Alla fine tutti in piedi, una distesa di lucine e tante voci chesi fondevano con quelle del prestigioso coro di oltre 20 elementi sul palco.

 

L’evento, patrocinato dal Comune di Napoli, è stato organizzato da Vivere Napoli, Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore e Mutart, grazie al supporto di alcuni sponsor come Laperuta Viaggi e Turismo, Big Party, Form Retail, Galleria Borbonica, Le Apparenze e Gino Sorbillo, parte del ricavato è stato devoluto alla “St. Anthony Clinic” in Novaliches, Quezon City, Filippine, una clinica per bambini, adolescenti, giovani e famiglie bisognose, per l’acquisto di un ecografo.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu