Gomorra 3: tutte le novità della serie tv di SKY

News
Articolo di , 28 Ago 2017

 

E’ tutto pronto per la messa in onda della serie TV firmata Sky e Cattleya girata a Napoli. La terza serie di Gomorra si preannuncia ricca di novità come già suggerivano le location scelte per le riprese. La troupe, infatti, nei mesi scorsi ha girato a lungo in città, al vomero ed altri quartieri, lasciando intendere che le vicende di Ciro e Genny, come poi confermato, si spostano dalla periferia verso il centro della città.

 

Fatti di cronaca reale anche recenti incroceranno la finzione come spiega Nils Hartmann, il direttore delle produzioni originali di Sky Italia: “Stti nemmeno tanto lontani  come le vicende legate ai Barbudos, i clan più giovani del centro storico del capoluogo campano. È qui che la storia si ricongiunge con Genny e Ciro, che sono sempre stati un po’ periferici rispetto alla città, e con le vicende che ruotano attorno ai nuovi personaggi”.

La grande novità è legata alla messa in onda della serie, prevista per novembre, che per la prima volta supererà i confini del piccolo schermo e in anteprima sarà proiettata nei cinema.

 

 

Andrea Scrosati, Evp programming di Sky Italia e presidente della neonata Vision Distribution così comunica: “Per la prima volta in assoluto una serie tv andrà in anteprima al cinema. Le prime puntate saranno in sala il martedì e il mercoledì della stessa settimana in cui, poi, andranno in onda su Sky Atlantic Hd. Al momento abbiamo l’impressione che le sale saranno tante. E questo perché crediamo che Gomorra abbia una sua forza e che i veri appassionati vorranno vederla sul grande schermo, vivendo un altro tipo di esperienza” . “Vedere Gomorra sul grande schermo è un valore aggiunto. Una delle puntate che faremo vedere è girata all’estero, in Bulgaria, ed è visivamente incredibile. Questa è un’opportunità per la televisione e per il cinema di costruire un modello di business diverso”. +

Fonte: La Stampa.it

Una replica a “Gomorra 3: tutte le novità della serie tv di SKY”

  1. michele leo ha detto:

    In questa serie non c’è niente del grande napoli artistico, storico e culturale se per cultura non vogliamo intendere quella traviata dei bassifondi napoletani. Mi piacerebbe sapere solo, perché a me sfugge evidentemente, quale messaggio trasmette una serie come questa, ve ne sarei grato. Ma vi prego non arrampicatevi sugli specchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...