Gli spaghetti alle vongole fujute: la storia e la ricetta

Cucina
Articolo di , 19 Gen 2021

 

Gli spaghetti alle vongole fujute sono uno dei cult della cucina tipica napoletana. Tutti i ristoratori napoletani propongono con piacere questo piatto di pasta alla propria clientela, mentre tutte le persone del posto non possono fare a meno di mangiarla. Questa pietanza è un asso nella manica per tutti coloro che desiderano mangiare con pochi ingredienti e in estrema velocità, non rinunciando al gusto.

 

Il successo di questi spaghetti risiede nel fatto che sono un escamotage per ricordare i sapori dei più buoni e lussuosi piatti a base di pesce e di crostacei. Si chiamano alla vongole fujute proprio perché non sono presenti ma sono solamente ricordate grazie alla presenza di abbondante e aromatico prezzemolo. Non è la prima pietanza ideata per avere l’illusione del mare in tavola: i cittadini di Castellammare di Stabia, grazie alla loro fantasia, inventarono la a’ pasta cu ‘e pprete.

Scopriamo insieme la storia e la ricetta!

Gli spaghetti alle vongole fujute: la storia

Gli spaghetti alle vongole fujute vantano una storia molto particolare. Il loro inventore non è un cuoco qualsiasi o anonimo, bensì è il drammaturgo Eduardo De Filippo.

 

Il grande mattatore partenopeo, al termine dei suoi spettacoli nei foyer della zona, era solito andare a cena in trattoria. Una sera, data la grande stanchezza, decise di non mangiare come suo consuetudine in compagnia dei suoi fratelli Peppino e Titina e dei membri della sua troupe. Salutò tutti e iniziò a percorrere in solitudine la strada di casa. Durante il tragitto l’attore e regista iniziò ad avvertire il desiderio di gustare dei fumanti spaghetti alle vongole, ma gli mancò proprio l’elemento principale per poterlo esaudire.

 

Iniziò quindi a pensare ad una strategia per mangiare qualche piatto che almeno ricordasse l’aroma dei crostacei. Una volta giunto ai fornelli, si mise all’opera ed accostò i sapori della pasta, del pomodoro e del prezzemolo. Senza rendersene conto e con i soli pochi ingredienti che dispose in dispensa, realizzò un capolavoro. Il giorno dopo raccontò la ricetta a tutti i suoi colleghi ed i suoi amici e, nell’arco di breve tempo, tutti i napoletani la provarono e se ne innamorarono.

La ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

  • 280g di spaghetti (per un totale di 70g a persona)
  • 300g di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b prezzemolo
  • q.b sale
  • q.b olio d’oliva

 

Preparazione

La preparazione degli spaghetti alle vongole fujute è rapida e facile. Bisogna prima di tutto cuocere gli spaghetti in una padella con acqua bollita e salata. Nel frattempo si deve preparare il sugo. In un’ampia padella antiaderente si deve mettere l’olio d’oliva. Una volta riscaldato, si può aggiungere lo spicchio d’aglio per farlo soffriggere. Aggiungere anche il prezzemolo tritato farlo saltare per qualche minuto, fino ad unirlo con gli spicchi di pomodorini freschi. Il tutto dovrà cuocere a fiamma bassa per circa 10 min, preferibilmente con un coperchio sopra la padella. Come ultimo step, si dovrà soltanto scolare la pasta al dente e versarla nel condimento. Per farla amalgamare meglio, sarà utile versare qualche cucchiaio di acqua di cottura e mantecare prima di impiattare le quattro porzioni.

 

Foto tratta da Ricette dal Mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...