Gli scandalosi segreti della chiesa delle “ricche novizie”

Tra le mura della famigerata chiesa delle ricche novizie si sono consumate relazioni peccaminose ed atroci rituali.

Arte e Cultura
Articolo di , 30 Ago 2022
2021
Foto di Hands off my tags! Michael Gaida da Pixabay

Oggetto delle narrazioni del Croce, la chiesa delle ricche novizie cela segreti terribili: dall’anatema del Vaticano ai misteriosi riti celebrati nei sotterranei.

L’autore si esprime riguardo la sensazione nel varcare la soglia dell’edificio affermando di provare “l’impressione di calcare un suolo maledetto”. Attualmente, la chiesa delle ricche novizie verte in condizioni fatiscenti. La facciata spoglia di decorazioni e le finestre scure lasciano molto all’immaginazione rispetto al luogo moderno, eretto in un “vecchio vicolo” di cui narra lo scrittore. Ciò nonostante, tutt’oggi emerge dalle ombre di un tetro passato, il bagliore della prestigiosa architettura angioina e delle rivisitazioni barocche di cui il sito è stato oggetto.

Oggi, si susseguono impetuose le leggende sui controversi avvenimenti a cui le sacre mura della chiesa avrebbero fatto da sfondo. Scopriamole insieme.

Scandali e obbrobri nella chiesa delle ricche novizie 

Oggi, molto più di un monumento alla decadenza, quantomeno per gli occhi di chi sa osservare. Situata in via Sant’Arcangelo di Baiano, custodisce gelosamente dei segreti che sconvolsero Napoli tra il XVI ed il XVII Secolo. Il monastero, occupato da monache benedettine, infatti, venne chiuso a causa di alcuni scandali ripresi, dapprima, dalle cronache cittadine e, successivamente, da autori del calibro di Stendhal, Dal bono e lo stesso Benedetto Croce.

Il convento divenne famoso per aver ospitato Maria d’Aquino, meglio conosciuta storicamente come la Fiammetta di Boccaccio; la figlia di re Roberto d’Angiò. Le novizie che abitavano il luogo appartenevano alle famiglie nobili napoletane dei Caracciolo, Frezza, Arcamone e Sanfelice. Le giovani vollero immediatamente scappare dalla noia della vita monacale, essendo state costrette dalle famiglie a prendere i voti. Per questa ragione, diedero vita a scandalose tresche peccaminose con i partenopei più ricchi ed in vista.

Bisbigli e voci di corridoio crebbero a dismisura, arrivando a parlare di crudi delitti avvenuti tra le mura del monastero dove, storia vuole, abbiano perso la vita Pier Antonio Terracina e Giacomo Crispo, colpevoli della seduzione di Agata Arcamone, Giulia Caracciolo e Livia Pignatelli. Due giovani monache, invece, accusate di blasfemia, sodomia ed eresia, avrebbero trovato la morte per avvelenamento insieme alla badessa. Fu allora che il religioso Andrea Avellino, che sarebbe diventato santo qualche secolo dopo, ordinò la chiusura del monastero, dichiarandolo luogo di perdizione.

La leggenda esoterica del monastero

La chiesa delle ricche novizie sorge su un luogo di culto già dedicato a San Michele Arcangelo. Ancor prima, però, il sito sarebbe stato un sacello pagano. Ancora una volta, la stratificazione della Città della Sirena appassiona storici e curiosi, ma quanto segue, ha coinvolto anche i cultori dell’esoterismo. Secondo la leggenda, infatti, tra i resti diroccati del monastero di Sant’Arcangelo a Baiano, così denominato per la presenza in loco di una colonia di cittadini provenienti da Baia, troverebbe dimora il fantasma della giovane Chiara Frezza; novizia coinvolta nello scandalo, costretta a bere veleno dall’arcivescovo di Napoli come punizione per aver desiderato amore e libertà.

Oggi, la Chiesa delle ricche novizie, dietro i suoi possenti portoni, è un luogo intriso di storie struggenti d’amore carnale e passione sanguinolenta destinato alla cenere, come contrappasso per essere stato testimonianza di emozioni ardenti e profane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...