Gli inglesi individuano le spiagge più isolate e remote: Sorrento è al primo posto

News
Articolo di , 06 Ago 2020

 

Operatore britannico analizzando le recensioni di TripAdvisor per ricercare i lidi e le spiagge più tranquille e isolate in Italia trionfa la costiera campana, mentre in Europa la Grecia

 

Un operatore turistico britannico ha stilato una classifica Paese per Paese a livello Europeo, e in l’Italia risulta Sorrento seguita da altre spiagge della Campania la zona con le spiagge più isolate e appartate, tra le spiaggi ci sono i Bagni della Regina Giovann, Marina di Praia Beach, a Praiano, in piena Costiera Amalfitana, e la Baia di Ieranto, a Massa Lubrense. Appena fuori dal podio c’è il celebrato fiordo di Furore, famoso ma non proprio di facile accessibilità.

Allora che l’operatore britannico loveholidays.com ha pensato di individuare e svelare ai propri utenti, le spiagge che dove si può godere un pò tranquillità, lontano dalla folla.

Per stilare la lista l’operatore come metodo utilizzato ha scelto le spiagge in partenza non troppo menzionate su TripAdvisor – quelle con meno di 1000 recensioni – incluse solo quelle con una valutazione di 4 stelle o superiore ed escluse quelle identificabili con alberghi, ristoranti o attrazioni turistiche, Loveholidays ha selezionato quelle dove percentualmente era più alto il numero di utenti che citavano la relativa lontananza da tutto e da tutti. Per il ranking continentale, sono state considerate quattro parole, “appartato”, “isolato”, “remoto” e “secluso”; per le classifiche nazionali, per quella italiana in particolare, è stata considerata solo l’espressione “secluded”. Come detto, a livello europeo trionfa la greca di Andros, della quale più di 30 turisti su 100 incensano la tranquillità. La seconda in classifica, la maltese Mgarr-ix-Xini segue molto staccata a una quota del 13 per cento, precedendo Kimilia Beach, a Cefalonia. Sempre di Cefalonia la quarta in classifica, Dafnoudi, poi la cipriota Lara Beach e al sesto posto assoluto i Bagni della Regina Giovanna di Sorrento, dei quali il 9,40 per cento dei visitatori ha descritto la tranquillità usando uno dei quattro termini menzionati.

 

A livello nazionale, dove appunto è stato considerato solo uno dei 4 termini, la parola secluso compare per il lido sorrentino nel 2,85 per cento dei casi. Praia Beach di Praiano, seconda, segue a ruota (2,83 per cento). Più staccate le altre top ten: dopo la Baia di Ieranto e il Fiordo di Furore, Loveholidays cita nell’ordine la Spiaggia dello Scario, SalinaEoliePorto FerroSardegna occidentale; la Chiesa di San Francesco, Monterosso al Mare, 5Terre (che in realtà sovrasta la spiaggia); La Secca, MarateaBasilicataPorto RotondoSardegna; Jamaica Beach, SirmioneLago di GardaBrescia unica presenza “d’acqua dolce”.

 

(Fonte la Repubblica.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...