Gioia a Valva: Stefano è tra i sopravvissuti della tragedia di Rigopiano!

Fabio Avallone
Gioia a Valva: Stefano è tra i sopravvissuti della tragedia di Rigopiano!
Vota questo articolo

I due fidanzati sono stati ritrovati ieri sera

Stefano Feniello, nato ad Oliveto Citra (SA) e residente in Abruzzo a Valva fino a ieri sera risultava tra i dispersi nella tragedia di Rigopiano insieme alla fidanzata Francesca. Tutta Oliveto Citra era in ansia per la vita di Stefano, di soli 28 anni, che aveva deciso di andare a Rigopiano con la fidanzata per festeggiare il suo compleanno. Poco dopo le 23, però, è esplosa la gioia liberatoria.

Stefano Feniello è vivo! Ad avvisare i parenti e gli amici è stato il padre di Stefano, Alessio, con un sms. Nel momento in cui scriviamo Stefano è ancora sotto le macerie, mentre la fidanzata Francesca è stata estratta viva nella notte e ora si trova in ospedale a Pescara sotto shock.

I soccorritori sono al lavoro senza tregua per portare in salvo Stefano e altri tre superstiti individuati. Intanto, però, la notizia che Stefano è ancora in vita ha acceso la speranza del lieto fine tra i suoi familiari. Sul posto della tragedia si stano recando alcuni parenti di Stefano. Lo Zio Claudio Feniello ha dichiarato: “Speriamo che quando saremo a destinazione nostro nipote sia stato estratto dalle macerie”. Raggiunto al telefono da Repubblica, invece, il fratello di Stefano, Andrea, che si trova in queste ore a Pescara, dice: ‘Aspettiamo notizie”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu