Galamella batte Nutella: lo dice anche la scienza!

Valentina Cosentino
Galamella batte Nutella: lo dice anche la scienza!
Vota questo articolo

La Galamella, la crema di nocciole tutta napoletana, ha ormai attirato l’attenzione di tanti. Sarà per il fatto che è prodotta con ingredienti controllati, con ben il 43% di nocciole campane e con olio extravergine d’oliva, ma ormai la Galamella è sempre più ricercata dagli appassionati di creme spalmabili.

Ed è proprio l’alta qualità dei suoi ingredienti di base che ha attirato l’attenzione anche dei nutrizionisti. Il Dott. Febo Quercia, biologo nutrizionista, incuriosito dalla spalmabile di Dario Meo, ha condotto uno studio comparando la più famosa delle spalmabili, la Nutella della Ferrero con la Galamella.

La sua analisi si basa sull’esame degli ingredienti e delle tabelle nutrizionali messe a disposizione del consumatore. In maniera accurata e dettagliata prende in esame i singoli ingredienti dichiarati per poi metterli a confronto.

Quattro i punti focali della sua analisi che hanno portato il dott. Quercia ad inserire moderate quantità di Galamella nelle diete alimentari da lui elaborate e a formulare un programma equilibrato per una perfetta prima colazione nell’ambito di un’alimentazione bilanciata.

Ma torniamo al confronto tra il colosso di casa Ferrero e la nostrana crema di nocciole.

In primo luogo la Galamella ha una quantità di nocciole di quasi tre volte superiore alla Nutella (43% contro 13%). La Galamella, inoltre, ha una più bassa quantità di zuccheri (42.7g contro 57g), e un più alto contenuto di valori nutrienti come proteine (11,6g) e fibre (6g) quantità doppie rispetto alla Nutella (6g di proteine e 3,4 di fibre). La quantità di grassi è invece superiore nella Galamella, ma si tratta dei cosiddetti grassi mono e poliinsaturi, i grassi buoni per intenderci, che sono quelli naturalmente presenti nelle nocciole e quelli dell’Olio di Extravergine di Oliva.

Per chi volesse leggere tutta la minuziosa analisi del dott. Febo Quercia può scaricarla qui e analizzare tutti i dati forniti dallo studio.

In breve, la Galamella è buona e fa anche bene, perché il suo uso, nell’ambito di una dieta bilanciata apporta una serie di nutrienti importanti per l’organismo senza il sovraccarico di eccessivi zuccheri e grassi poco sani.

Dove comprare la Galamella

 



Comments to Galamella batte Nutella: lo dice anche la scienza!

  • Ma le creme spalmabili galamella sono senza glutine

    SILVIA 2 maggio 2017 22:41 Rispondi
    • Si ma non possono ancora essere certificate gluten free perché prodotte in uno stabilimento in cui possono esserci residui di glutine. Ma la ricetta è completamente privo di glutine per cui dipende dal tipo di allergia o intolleranza che si ha.

      Valentina Cosentino Valentina Cosentino 2 maggio 2017 23:04 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu