Gabbana, giro in scooter per i Quartieri Spagnoli con un fioraio napoletano

Grande Napoli
Gabbana, giro in scooter per i Quartieri Spagnoli con un fioraio napoletano
5 (100%) 1 vote

Il fioraio: “Lui metteva mi piace alla mie foto su Instagram e io gli ho scritto che se voleva vedere la Napoli vera doveva venire sul motorino con me”

Salvatore Volo, titolare di un chiosco di fiori in via Santa Maria delle Grazie a Toledo, è stato per un giorno un cicerone d’eccellenza per Stefano Gabbana tra i vicoli di Napoli e i Quartieri Spagnoli. In un’intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno, il famoso stilista ha dichiarato:

«Mi ha contattato su Instagram e si è offerto di farmi fare un giro completo. Ho accettato con grande entusiasmo. Gli ho detto di venirmi a prendere al Molo Luise: ho pensato che guardandolo avrei capito se mi potevo fidare… Ed è stato così. Anzi, voglio rifarlo».

E così è stato, Salvatore, infatti, si è precipitato al Molo a bordo del suo scooter ed ha iniziato il suo tour con lo stilista.
«Abbiamo iniziato dalla discesa dell’ospedale militare – ha spiegato Salvatore –  gli ho fatto vedere Pasquale Scura e tutta Spaccanapoli, poi Concezione a Montecalvario, il vicolo di Nennella, Santa Maria Ognibene, i bassi, i parrucchieri della zona, una lavanderia, la Pignasecca e pure il murales di Maradona».


«Come si dice a Napoli è ‘pane e puparuoli’. È alla mano, parla con tutti. Gli ho presentato mia madre, mio padre, tutta la mia famiglia. E poi si è fatto le foto, i selfie. Se ne è andato solo perché aveva una conferenza stampa. Ma se no lo accompagnavo a fare un altro giro».

❤️❤️❤️❤️❤️🇮🇹 #NAPOLI #dglovesnapoli amo la gente ❤️❤️

Un post condiviso da stefanogabbana (@stefanogabbana) in data:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu