Christmas Gospel Concert

Caldo africano, temperature estive su Napoli. Cosa accadrà nelle prossime ore

Grande Napoli

Abbiamo superato la metà di ottobre e nonostante sul calendario la parola autunno campeggi a chiare lettere, non possiamo dire la medesima cosa sul fronte climatico. Nei prossimi giorni, infatti, a parte per qualche timida eccezione, il quadro termico sarà destinato a mantenere un aspetto davvero poco consono alla stagione.
Le TEMPERATURE sono destinate addirittura ad aumentare, sotto la minaccia di un imminente FIAMMATA AFRICANA che spingerà i termometri fino a punte di 32°C su alcuni angoli d’Italia.
Vediamo da quando e dove.

Dopo un venerdì praticamente stabile sul fronte termico, nel corso del weekend i termometri cominceranno invece una risalita, per effetto di venti caldi di Scirocco richiamati da una depressione sulla Penisola iberica. Nel contempo, registreremo anche un aumento della pressione al Centro-Sud. Questo quadro generale porterà dunque a un rialzo termicocon valori massimi che potranno raggiungere anche picchi di 32°C nelle zone interne della Sardegna. Ma il caldo fuori stagione non risparmierà nemmeno il resto del Sud e del Centro: avremo punte di 26/27°C come a Bari, Napoli, Roma e Firenze, ma picchi fino a 30°Csulle estreme regioni meridionali.
Temperature in aumento anche al Nordest dove i termometri saliranno fino a 24/25°C, specie in Emilia. Valori inferiori invece al Nord-Ovest a causa di un tipo di tempo a tratti perturbato.
A conti fatti, su gran parte del Paese, viaggeremo con una media climatica davvero anomala e superiore di circa 10°C.

 

Con l’inizio della prossima settimana, il quadro climatico non sembra destinato a subire grossi scossoni, anzi, tra martedì e mercoledì le temperature sono destinate ad aumentare anche sul Nord-Ovest, grazie ad un’espansione dell’alta pressione su tutto il Paese.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu