Ferrovia Cumana: verso il raddoppio della linea

Valentina Cosentino

 

Ieri alla presenza Vincenzo De Luca, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, ed il presidente di EAV Umberto De Gregorio, è stato abbattuto l’ultimo diaframma della nuova galleria Monte Olibano.

 

La Galleria fa parte del progetto di ammodernamento e raddoppio della linea della Ferrovia Cumana. Una tratta di 5 km che porterà alla rettifica del tracciato della vecchia galleria Monte Olibano, oggi ad un solo binario.

 

Il progetto prevede la realizzazione delle nuove stazioni di Pozzuoli e Cantieri, l’adeguamento della stazione Gerolomini e l’attrezzaggio ferroviario a doppio binario della tratta Dazio-Cantieri.

 

Per il gruppo Astaldi cui è affidato il lavoro sono intervenuti il presidente Paolo Astaldi,e l’ amministratore delegato Filippo Stinellis. Così il commento del gruppo: “La realizzazione delle opere  consentirà di completare il raddoppio della ferrovia, che potrà effettuare un servizio di trasporto di tipo metropolitano sull’intera Linea Cumana, con alta frequenza dei treni ed alti standard di sicurezza». «L’ ultimazione del programma di ammodernamento e potenziamento della ferrovia è prevista per giugno 2023”.

 

Fonte: il Mattino



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu