Fase 2: il 18 maggio al via le partenze differenziate

Valentina Cosentino

 

Manca ancora l’ufficialità, ma il sud e la Campania potrebbero ripartire prima delle regioni del N. Il 18 maggio le regioni potranno decidere quali attività riaprire a seconda della situazione contingente relativa ai contagi.

 

Il 18 dunque sarebbero pronti a riaprire parrucchieri, ristoranti e bar con le specifiche escrezioni. Le regioni potranno decidere, ma nel caso in cui il governo lo ritenesse opportuno potrà intervenire decretando eventuali chiusure.

 

Le linee guide del governo dovrebbero essere pronte tra giovedì e venerdì, Le regioni dovrebbero presentare il programma delle riaperture. Qualora la curva dei contagi non lo consentisse il governo dovranno predisporre la chiusura e norme più restrittive.

 

Spetterà ai governi regionali poi far rispettare le norme per non rischiare un nuovo aumento della curva dei contagi.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu