Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Visita alla Villa Pignatelli e al Museo delle Carrozze

3 Aprile 2016|11:0012:00

Domenica 3 Aprile alle ore 11:00 una visita guidata vi accompagnerà in un viaggio, tra storia e arte, al raro esempio di casa-museo Villa Pignatelli, ai giardini e al recente Museo delle Carrozze. Una dimora principesca, progettata da Pietro Valente nel 1826, la cui storia è legata alle famiglie aristocratiche che l’hanno abitata gli Acton, i Rothschild e i Pignatelli , fu poi donata allo Stato dalla principessa Rosina Pignatelli e trasformata in un Museo.

Immersi nel verde del meraviglioso Parco ammirerete il giardino, realizzato in chiave romantica dal fiorentino Guglielmo Biechi,  animato dalla fontana circolare con la statuetta del Tritone e i suoi due vialetti laterali abbelliti da piante rare e secolari.

Entrerete nell‘appartamento che, tra i diversi mutamenti nell’arredo tipici della fine dell’Ottocento, si sonda  attorno ai tre salottini centrali: quello azzurro, che introduce alla grande Sala da ballo, e che presenta alle pareti fotografie con dediche autografe degli illustri frequentatori della Villa, oltre al ritratto fotografico della principessa Rosina da giovane; quello rosso, che conserva l’aspetto sontuoso conferitogli nel periodo Rothschild, mette in comunicazione il Vestibolo circolare dell’ingresso con la monumentale veranda neoclassica; quello verde infine costituisce l’ambiente di raccordo tra la sfarzosa Biblioteca, dal ricco parato in cuoio impresso in oro della fine dell’Ottocento, e la sobria Sala da pranzo, di recente restituita all’antico splendore con l’esposizione della tavola imbandita con i piatti e le posaterie di casa Pignatelli.

Ammirerete la cospicua raccolta di ceramiche di diverse manifatture: dai vasi e dalle coppe cinesi e giapponesi del Sette-Ottocento, alle porcellane di Limoges, Sèvres, Zurigo, Chelsea, Meissen, Vienna. Tra le produzioni napoletane le porcellane della Real Fabbrica di Capodimonte, maioliche delle fabbriche Giustiniani e Del Vecchio, terraglie di Francesco Securo e un raffinato biscuit raffigurante Carolina Murat, realizzato nella manifattura Poulard Prad. Un maestoso scalone vi condurrà al piano superiore dove è esposta la collezione d’arte del Banco di Napoli con tesori che vanno dal Cinquecento all’Ottocento.

Infine, il caratteristico e recente Museo delle Carrozze, nato grazie al dono della collezione del marchese Mario d’Alessandro di Civitanova, con ben 34 esemplari di carrozze e calessi di produzione inglese, francese e italiana. Un Museo all’avanguardia che, grazie alla raccolta arricchita di ulteriori donazioni, la raffinata collezione di accessori, bordature e finimenti connessi all’arte della carrozzeria, le sue postazioni multimediali con schermate di approfondimento, è diventato uno dei più interessanti d’Europa.

 Dettagli dell’evento

Quando: Domenica 3 Aprile 2016
Dove: Riviera di Chiaia, 200 (appuntamento alle 10.45 dinanzi all’ingresso della Villa Pignatelli)
Turno: 1 turno – Ore 11:00
Disponibilità per turno: 40 Posti
Durata: 2 ore
Costo: 10 euro


 Informazioni e prenotazioni

Telefono: 347 04 64 061 Claudia
E-mail: prenotanapoli@gmail.com
Importante Nella mail indicare il numero di partecipanti e un recapito telefonico

Ricordiamo a tutti che l’appuntamento è 15 minuti prima dell’orario d’inizio della visita

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 


Dettagli

Data:
3 Aprile 2016
Ora:
11:00 – 12:00
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , , , , ,




Caricando...
Menu