Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Madre Factory 2020: attività gratuite per tutta l’estate

24 Giugno13 Settembre

Al Madre ritorna con la seconda edizione, Madre Factory 2020. un grande progetto per l’estate adatto ad adulti e bambini tra arte, ecologia, solidarietà, dal 17 giugno al 13 settembre 2020 con tante iniziative gratuite.

 

Un grande programma di inclusione attraverso l’arte ideato da Laura Valente, con laboratori e workshop e tante iniziative gratuite per questa seconda edizione di Madre Factory, dedicate a Gianni Rodari e all’insegnamento della sua Grammatica della Fantasia, in occasione del centenario della sua nascita. L’iniziativa si svolgerà nel Museo Madre traPiazza Madre e i cortili grande e piccolo e prevede l’entrata gratuita con iscrizione all’iniziativa.

Per partecipare alle attività previste bisogna prenotarsi e richiedere informazioni al numero +39 0812395653 e/o alla mail madrefactory2020@madrenapoli.it

I laboratori realizzati in collaborazione con “Le Nuvole”, e i workshop per bambini, dai 5 ai 12 anni, saranno organizzati in cicli settimanali, dal mercoledì al sabato, con due turni, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Mentre la domenica sarà possibile iscriversi per la singola giornata. Le attività saranno coadiuvate dalla Cooperativa “Il Tulipano” per il supporto ai bambini con bisogni speciali, sempre con prenotazione.

 

In tutto sono previsti 65 giorni di attività, 15 tipologie di workshop, 455 ore di inclusione, 20 operatori didattici coinvolti, 5 laboratori d’artista. I laboratori e le attività si svolgeranno nel pieno rispetto di tutte nome di legge attualmente in atto.

 

Ecco il programma

  • 17/20 giugno: “Manifesti per una nuova ecologia“. Nel primo laboratorio d’artista, bambini e ragazzi che saranno coinvolti nella realizzazione di manifesti ispirati al lavoro di uno dei più importanti visual designer contemporanei, Armando Milani.
  • 24/27 giugno: “Scatola magica”. il fotografo Mario Spada racconterà il processo di “costruzione” di una fotografia, sia dal punto di vista tecnico sia da quello estetico.
  • A partire dal 1 luglio: “Planting and plant love“. A partire dall’opera realizzata per il museo da Temitayo Ogunbiyi, all’interno del cortile si creerà uno spazio ideale in cui i ragazzi di tutte le età impareranno a prendersi cura di un giardino che diventerà patrimonio collettivo.
  • 30 luglio: talk pubblico tra Paolo Mereghetti e Carlo Verdone, in occasione dell’opening della prima esposizione fotografica del regista, “Nuvole e colori”, curata dallo stesso Mereghetti e da Elisabetta Sgarbi. Un’anteprima assoluta in cui saranno esposti, per tre mesi e in un originale allestimento di Luigi Volpatti, 40 scatti inediti realizzati dall’attore e regista romano. In collaborazione con La Milanesiana. Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi.
  • 5/8 agosto: “Articles of Faith”. Il laboratorio partirà dai temi del rapporto con le credenze, l’enchantment e il rischio ecologico legato alla tossicità e all’industrializzazione, grazie al lavoro di Alfredo & Isabel Aquilizan.
  • 2/5 settembre: “Madrefactory Reporter“. Antonio Biasiucci avvicinerà i partecipanti alla fotografia e al racconto per immagini. Un’occasione per imparare ad osservare, per ampliare il proprio sguardo e per approfondire le tematiche dell’ambiente, dell’ecologia e del rapporto con il nostro pianeta.

 

Informazioni

Quando: 17 giugno al 13 settembre 2020
Dove: Museo Madre
Info: Pagina Facebook

 


Dettagli

Inizio:
24 Giugno
Fine:
13 Settembre
Categoria Evento:
Tag Evento:
,



Caricando...
Menu