Eruzione Campi Flegrei: quasi pronto piano di evacuazione

Valentina Cosentino
Eruzione Campi Flegrei: quasi pronto piano di evacuazione
Vota questo articolo

 

Fino a venerdì si tiene a Napoli il congresso internazionale «Cities on Volcanoes» da cui sono emersi importanti dati anche sui piani di sicurezza e di evacuazione in vigore.

 

In particolare si fa qui riferimento al piano di evacuazione dei Campi Flegrei da sempre considerato uno dei vulcani più pericolosi al mondo.

 

Il piano di evacuazione per tutta l’area sembrerebbe quasi pronto, da inserire sarebbero solo pochi comuni. Entro la fine del 2019 la Protezione sarò pronta per il primo test che coinvolgerà i 4 comuni dell’area flegrea inseriti nella zona rossa.

Così racconta Massimo Pinto, direttore generale della Protezione civile Regione Campania: «La ricezione dei piani da parte dei comuni campani sta proseguendo a ritmo serrato» . «Su 550 comuni interessati, abbiamo ricevuto circa 480-490 piani, manca quindi davvero poco. Abbiamo tutti quelli delle zone rosse, cioè quelle ad alto rischio, mancano ancora alcuni delle zone gialle ma entro breve tempo il processo sarà terminato».

L’esercitazione del 2019 dovrebbe interessare in via sperimentale Quarto, Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, e  Napoli, in particolare i quartieri di Agnano, Bagnoli e Fuorigrotta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu