Emergenza Terremoto: La Campania in prima linea per accogliere gli sfollati

Grande Napoli
Emergenza Terremoto: La Campania in prima linea per accogliere gli sfollati
Vota questo articolo

De Luca: “Siamo vicini alle popolazioni colpite e garantiamo piena solidarietà e collaborazione dalla nostra regione”

Napoli e la Campania intera sono in piena mobilitazione per soccorrere le vittime del terremoto che questa notte ha colpito il Centro Italia.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, fa sapere che : “Siamo vicini alle popolazioni colpite e garantiamo piena solidarietà e collaborazione dalla nostra regione.

La Protezione Civile della Regione Campania ha dato immediatamente la propria disponibilità ad intervenire per supportare le operazioni di soccorso, nell’ambito delle indicazioni stabilite nella riunione della Commissione speciale nazionale di Protezione civile.

In particolare, la Campania invierà unità cinofile ed è pronta ad attivare in tempi rapidi un campo base per l’accoglienza di 500 persone, attrezzato con una cucina da campo, con tecnici esperti nella valutazione della sicurezza degli edifici. Inoltre abbiamo dato la disponibilità immediata di un elicottero del 118 e posti letto per politraumatizzati.

La sala operativa della Protezione Civile regionale è in stretto contatto con i Vigili del Fuoco già presenti nelle zone del terremoto anche con i mezzi di soccorso forniti dalla nostra Regione”.

Intanto, anche a Napoli e provincia sono state avvertite nella notte deboli scosse di bassissima intensità. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia fornisce i dettagli degli eventi sismici. Alle 3.37 si è avvertita la prima scossa  di bassissima intensità in città, in alcune aree vesuviane e a Ischia. In particolare la terra ha tremato al Vomero, a Capodimonte e in alcune zone vesuviane come Boscotrecase.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu