Eccellenze napoletane sul tetto del mondo

Valentina Cosentino
Eccellenze napoletane sul tetto del mondo
Vota questo articolo

 

La Mit Technology Review, rivista di tecnologia del Massachusetts Institute of Technology, Ha inserito la napoletana Francesca Santoro nella lista dei 35 giovani innovatori under 35 più promettenti d’Europa. Francesca, 32 anni, ha battuto un vero record perché è la prima volta che un’italiana viene inserita in questa prestigiosa lista.

 

Il progetto che ha valso alla ricercatrice il titolo è un presidio fotovoltaico che rigenera la pelle, accelerando la guarigione delle ferite. Ancora più meritorio perchè Francesca, ingegnere biomedico, lavora presso centro dell’Istituto Italiano di tecnologia a Napoli, dimostrando che anche a Napoli in Italia, si può fare ricerca ad altissimi livelli. Qui coordina un gruppo internazionale di ricerca sul cerotto fotovoltaico, in pratica un dispositivo indossabile usa e getta, di un materiale plastico biocompatibile, economico e flessibile, che produce energia elettrica dai raggi solari stimolando la rigenerazione cellulare.

 

Così a ha dichiarato alla stampa italiana (ANSA) che l’ha contattata dopo la notizia:“Ricevere questo premio è il sogno di ogni ricercatore: sono emozionatissima ed essere la prima italiana a riceverlo mi fa sentire ancora più fiera . In Italia si può fare buona ricerca  ed è una occasione per dare un po’ di risalto alle persone che tornano e non parlare solo di cervelli in fuga”.

Il suo cerotto sarà pronto per il 2022 per la sperimentazione e quindi disponibile per il mercato entro pochi anni.

Fonte: Il Mattino

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu