“Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”, il significato del detto napoletano

Claudio Pezzella

Un detto di chiare origini marinaresche, monito alla sicurezza nei confronti delle decisioni più difficili della vita.

 

La tradizione storica napoletana risente di numerosissime influenze. Frutto della commistione culturale tra popoli ed etnie di estrazioni completamente diverse, il background partenopeo cela migliaia di sbalorditive sorprese. Popolo di navigatori, artisti, santi e poeti, quello napoletano ha ampiamente contribuito ad imprimere nell’immaginario della città un’identità artistica variegata e del tutto personale. Tutto questo si è riflesso, negli echi generazionali, anche nell’idioma napoletano, comprendendo espressioni tipiche, detti popolari e locuzioni colorite. In quest’articolo scopriremo il significato di un detto napoletano affascinante e ricco di storia, “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”.

Il significato del detto napoletano “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”

Oggetto del nostro articolo, un detto napoletano gioviale e, forse, un po’ disfattista. Parliamo di un’espressione tipica del gergo marinaresco; categoria di spicco nella storia del popolo napoletano e, ancora oggi, settore portante dell’economia cittadina e regionale. Le espressioni tipiche dei vecchi lupi di mare continuano, a tutt’oggi, a far sognare i più giovani. Si tratta, del resto, di locuzioni simbolo di un mondo praticamente sconfinato, pregne della significanza della vita in mare e, dell’intensità dell’esperienza marinaresca. Il significato del detto napoletano “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!” affonda le radici in secoli di storia. Tradotta dall’italiano l’espressione tipica dei marinai partenopei corrisponde a “La barca è stata calata in mare!”.

 

Si evince, quindi, che si tratti di una locuzione senza infamia e senza lode. Non parliamo, infatti, di successi o fallimenti nel momento in cui adottiamo l’espressione in oggetto. Con “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”   si esplica la conclusione di un evento, la fine di un’iniziativa o di un’operazione. L’etimologia del termine, infatti, si basa sul concetto tipicamente marinaresco per il quale una volta calata un’imbarcazione in mare, questa appartenga definitivamente ad esso. Non esiste intercessione alcuna con la quale gli addetti ai lavori possano influenzare, sia in modo positivo che negativo, le condizioni della barca una volta regalata alle onde.

L’ etimologia del termine

Come detto, “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”   è un’espressione antichissima, derivante addirittura da un proverbio latino, il quale declama: “alea jacta est”. Se vogliamo “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”   è interpretabile come un detto intriso di un profondo senso di inevitabile sicurezza nei confronti della decisione assunta. Una volta intrapreso un percorso, qualsiasi decisione ad esso contraria sarà sostanzialmente inutile. Ogni ripensamento nei confronti della suddetta scelta, per quanto delicata possa essere, risulterebbe privo di senso alcuno. “Ѐ gghiuta a varca ‘a mmare!”   può essere un efficace monito alla riflessività, nel momento in cui si intende compiere decisioni particolarmente difficili o sofferte.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu