Due nuove prestigiose domus aperte al pubblico a Pompei

Valentina Cosentino
Due nuove prestigiose domus aperte al pubblico a Pompei
Vota questo articolo

Due nuove case da oggi sono fruibili dai turisti che visitano Pompei. Si tratta di due domus della Regio VII, nella quale è stata anche ripristinata la viabilità principale, che è una delle più visitate degli scavi, questa, infatti, si colloca proprio tra il Foro e la via Stabiana.

In quest’area, di cui fa parte anche il celebre lupanare, uno dei bordelli della città antica, sono state restituite al pubblico  la Casa dell’Orso ferito e la Casa di Sirico.

Le due domus, come altre simili, sono riccamente decorate da affreschi, pavimenti a mosaico, fontane e giardini. In particolare la casa dell’Orso ferito prende il proprio nome da uno di questi messo in opera come pavimento proprio all’ingresso dell’abitazione.Nella Casa di Sirico, appartenuta probabilmente ad un ricco mercante come documenta un sigillo rinvenuto nel corso degli scavi, sono esposti, nel triclinio alcuni dei calchi dei corpi rinvenuti negli scavi ed eseguiti dall’archeologo Fiorelli.

Il progetto di restauro e messa i sicurezza fa parte del Grande Progetto Pompei che ormai da qualche anno sta garantendo una svolta nella gestione di uno di siti archeologici più importanti e visitati al mondo.

Fonte e foto: Repubblica.it

 



Comments to Due nuove prestigiose domus aperte al pubblico a Pompei

  • Sono davvero compiaciuto del ripristino delle domus e della messa in sicurezza del sito archeologico, avanti così. COMPLIMENTI.

    Gian Franco Mascoli 29 marzo 2017 17:54 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu