Due mostre sigillano la collaborazione tra la Soprintendenza Pompei e il MANN

Benedetta Moricola
Due mostre sigillano la collaborazione tra la Soprintendenza Pompei e il MANN
Vota questo articolo

Annunciate le prossime mostre in collaborazione tra Pompei e il Mann, a partire da aprile.

La conferenza stampa tenutasi il 27 marzo 2017 presso la Sala del Toro Farnese al MANN ha acceso i riflettori sulla proficua collaborazione tra la Soprintendenza Pompei e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Massimo Osanna, direttore generale della Soprintendenza Pompei, e Paolo Giulierini, direttore del MANN, hanno presentato alla stampa i punti principali di questi progetti congiunti e le future iniziative con la partecipazione di Electa.

Il primo capitolo di questa collaborazione è costituito dalla mostra  “Pompei e i Greci“, che si terrà ad aprile presso la Palestra Grande di Pompei. La mostra vuole raccontare un incontro, quello tra la città italica di Pompei e i suo frequenti rapporti con il Mediterraneo greco.

Il progetto proseguirà poi al MANN, a partire dal giugno, con la mostra “Amori divini” che narrerà le molteplici manifestazioni e trasformazioni dell’Amore partendo dall’opera di Ovidio, Le Metamorfosi . Il percorso si snoderà attraverso i principali miti classici di seduzione raccontando la loro infinita fortuna letteraria e artistica nel corso dei secoli e in ogni luogo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu