Nubifragi e crollo delle temperature su Napoli e Campania

Grande Napoli
Nubifragi e crollo delle temperature su Napoli e Campania
Vota questo articolo

Il tempo tende a mutare radicalmente per l’avvicinarsi di un sistema perturbato in seno ad un ciclone mediterraneo in imminente formazione. a partire da Giovedì 3 maggio una bassa pressione dalle isole Baleari raggiungerà velocemente l’Algeria, qui si unirà ad un centro depressionario di origine sahariana. L’unione delle due depressioni formerà un ciclone mediterraneo profondo 992 hpa che tra Martedì 1 e Mercoledì 2 raggiungerà il basso Tirreno e nei giorni successivi salirà fin verso il medio-alto Tirreno, inserendo l’Italia in una fase fortemente perturbata.

Piogge, temporali e possibili nubifragi colpiranno ripetutamente lacampania per molti giorni a partire da Mercoledì, ma il clou del maltempo lo si avrà quando il minimo depressionario si porterà sul medio/alto Tirreno, tra Giovedì e Venerdì, causando rovesci diffusi e forti temporali su Napoli e il resto della regione

Primi disturbi nuvolosi su Napoli e la Campania, sono il segnale di un cambiamento che si manifesterà nei prossimi giorni con l’arrivo di piogge e temporali. Il maltempo vero e proprio dovrebbe arrivare sulla regione non prima del giorno 3 e proseguire anche per il 4. Successivamente si aprirà una fase caratterizzata da sole prevalente al mattino e diffusa instabilità pomeridiana sulle zone interne con fenomeni localmente fino alla costa. Le temperature tendono a riportarsi entro le medie del periodo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu