Decreto Sostegni bis, sbloccati pagamenti e attivazione piattaforma. Come fare richiesta sul portale Inps

Con una circolare del 16 giugno, i pagamenti del Decreto Sostegni bis sono stati ufficialmente sbloccati. Dopo qualche ritardo, da ieri i pagamenti automatici sono finalmente attivi e così anche la piattaforma per fare richiesta del bonus stagionali 2021.

News
Articolo di , 25 Giu 2021

Il ritardo di qualche settimana annunciato dall’Inps qualche giorno fa è stato finalmente risolto. Da qualche ora, sui fascicoli previdenziali dei cittadini sono apparse le date d’accredito dei contributi a fondo perduto e i bonus automatici previsti dal Decreto Sostegni bis. 

Insieme ai pagamenti automatici del Sostegni bis, è stata attivata anche la piattaforma Inps per chiedere i bonus. Quali sono i requisiti per fare domanda? Ecco come fare domanda.

Come richiedere il bonus e chi può ottenerlo

Il bonus stagionali 2021 introdotto dal decreto Sostegni bis sarà erogato a un gran numero di lavoratori, tra i quali rientrano:

  • i lavoratori stagionali e quelli in somministrazione operanti nei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori dipendenti stagionali che appartengono a settori differenti rispetto a quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori in somministrazione che appartengono a settori differenti da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori intermittenti;
  • i lavoratori autonomi occasionali;
  • i lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • i lavoratori a tempo determinato impiegati nei settori del turismo degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori dello spettacolo

Per fare richiesta, si potrà accedere al sito e al proprio MyInps tramite:

  • PIN Inps (si ricorda che l’INPS non rilascia più nuovi PIN a decorrere dal 1° ottobre 2020);
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

In alternativa al portale web, l’indennità può essere richieste tramite il servizio di Contact Center integrato, telefonando al numero verde 803 164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06 164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Le date per fare domanda e la scadenza sono disponibili sul sito https://www.inps.it/. Oppure, scaricando l’apposita App.  La piattaforma porta come data limite il 30 settembre 2021. Tuttavia, una proroga è possibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...