Dal 3 giugno se si apre agli spostamenti interregionali lo decide il Governo

Valentina Cosentino

 

Dal ministero dell’interno arrivano i primi chiarimenti in merito agli spostamenti tra le regioni che saranno liberalizzati dal 3 Giugno.

 

Una circolare inviata dal Viminale ai prefetti spiega che sarà solo lì’esacuovo a valutare eventuali chiusure in deroga al decreto ministeriale qualora si verificassero le condizioni per chiudere il libero accesso da o ad alcune regioni. Tutto dipenderà dalla curva epidemiologica.

Così il ministro Francesco Boccia: «Si riaprirà il 3 giugno alla mobilità infraregionale per le regioni che hanno rischio medio o basso, ma se per alcune ci dovesse essere un rischio alto questo non sarà ritenuto opportuno. Speriamo che al 3 giugno arrivino tutte alle condizioni per poterlo fare»

 

Le fasce di rischio saranno stabilite dalla commissione del Ministero della Salute in base a 21 parametri che determineranno quali territori sono ancora a rischio.

 

Fonte: il Mattino



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu