Da oggi ripartono mercati, ristoranti e movida: tutte le regole

Valentina Cosentino

 

Ieri sera il governatore Vincenzo De Luca ha firmato la nuova ordinanza che detta le regole per la riapertura degli ultimi esercizi commerciali.

 

Oggi 21 Maggio riaprono di ristoranti e pizzerie non solo per asporto, per i quali non sono previsti limiti di orario.

Per il locali della movida , e in particolare bar, “baretti”, vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante di bibite, l’orario di chiusura resta fissato alle ore 23.

 

Venerdì 22 maggio riaprono i mercati non più soltanto per i generi alimentari. Le amministrazioni comunali dovranno  predisporre i previsti dispositivi di sicurezza per garantire distanziamento sociale e norme anti contagio.

Da venerdì, riprenderanno anche le attività delle autoscuole.

 

Gli orari fissati per i locali pubblici saranno soggetti a periodica valutazione in relazione alla situazione epidemiologica e al rispetto delle misure di sicurezza. Proseguiranno nei prossimi giorni gli incontri con le categorie interessate per condividere tutte le misure. Le regole dettate dalla nuova ordinanza restano valide fino al 3 giungo.

 

Restano vietati eventi e party in sale da ballo e discoteche, all’aperto o al chiuso, che possono costituire pericolo di contagio.

 

Sul sito della regione si può scaricare l’ordinanza completa con gli allegati per ogni categoria.

 

Ordinanza n. 49



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu