Crolla un muro nella casa di San Giuseppe Moscati. Tragedia sfiorata

Grande Napoli
Crolla un muro nella casa di San Giuseppe Moscati. Tragedia sfiorata
Vota questo articolo

Panico nella stanza che fu del medico santo di Napoli. All’alba di questa mattina è crollato un muro della stanza di San Giuseppe Moscati, al terzo piano dell’edificio di proprietà del Comune di Napoli in via Cisterna dell’Olio 10. Come riportato da Il Mattino, il cedimento si è verificato, attorno alle 5, probabilmente a causa di infiltrazioni d’acqua. Per fortuna, nessuno si è fatto male.
La stanza è abituale meta di pellegrinaggio di centinaia di fedeli e devoti da tutt’Italia. Solo ieri c’era stato un gruppo di oltre 40 visitatori. «Avevamo denunciato da tempo questa situazione – raccontano i residenti – ma nessuno è intervenuto».  Sono stati allertati i Vigili del Fuoco e il Comune.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu