Covid-19: tamponi nei laboratori privati, come fare

Valentina Cosentino

In Campania già dal 9 ottobre è possibile effettuare nei laboratori privati accreditati i test molecolari per verificare la positività al Covid – 19.

 

E’ d ieri la notizia delle lunghe code che si sono verificate in alcuni laboratori privati nel centro di Napoli di chi voleva provvedere al tampone privatamente anche a causa dei lunghi tempi di attesa da parte delle ASL.

 

Per poter effettuare i tamponi nei centri privati non è necessaria la prescrizione del medico, come spiega, a Napoli Today,  Gennaro Lamberti, presidente di Federlab Italia.

 

Per poter effettuare il tampone basta chiamare il centro prescelto e informarsi sulle modalità di prenotazione del servizio in sede o domiciliare.

Il protocollo per i laboratori privati stabilisce che siano effettuate in fase di prenotazione una serie di domande al paziente. In presenza di richiedenti stomatici i laboratori non possono effettuare il tampone, ma devono dirottare l’interessato direttamente alla ASL che ne prenderà in cura la situazione.

Stando ai dati di ieri diffusi da ANSA, gli utenti segnalano che per un tampone domiciliare l’attesa media è di circa 3-4 giorni. I costi si aggirano tra i 50 ed i 60 euro a prestazione.

 

I risultati sono disponibili entro le 24/48 ore dall’effettuazione del prelievo e il laboratorio ha l’obbligo di comunicare all’Unità di Crisi della Regione i dati dei tamponi giornalieri entro le ore 24 di ogni giorno. In caso di pazienti positivi i dati vengono inviati al medico di base e scatta la quarantena obbligatoria.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu