Covid 19: sposini denunciati mentre facevano foto sul Lungomare di Napoli

Valentina Cosentino

E’ di ieri la notizia dell’ennesima violazione delle norme imposte DPCM del 9 marzo 2020 in materia di prevenzione del contagio da Covid – 19.

 

Questa volta è il turno di una coppia di sposi colti a fare foto insieme ad altre due persone sul lungomare , probabilmente i loro testimoni,dopo aver celebrato il loro matrimonio.

Il rito era stato celebrato nella zona di Chiaia e sono stati colti in flagrante mentre scattavano le classiche foto ricordo sul Lungomare di Napoli all’angolo con Piazza Vitttoria.

Sono stati gli agenti del commissariato San Ferdinando, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, a denunciare il gruppetto per violazione del decreto. Il decreto del governo, infatti, vieta espressamente, tra le altre cose anche la celebrazione di matrimoni e funerali.

 



Comments to Covid 19: sposini denunciati mentre facevano foto sul Lungomare di Napoli

  • trasgressori, i morti se ne vanno soli, senza un funerale, senza un familiare, voi esibite una felicità (buon per voi) con il matrimonio, O.K. non tutti riescono a vivere questa situazione in tristezza, non siamo uguali, però non trasgredite se sono annullate le celebrazioni sono TUTTE

    Avatar saura 22 Marzo 2020 18:04 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu