Coronavirus, premiata la biologa campana che ha isolato il virus

Grande Napoli

Un premio per aver isolato il coronavirus Sars Cov2 a Maria Rosaria Capobianchi, biologa e coordinatrice del team dello Spallanzani, la ricercatrice campana originaria di Procida, e ai 17 biologi della sua équipe.
Il riconoscimento è stato assegnato nel corso degli Stati generali della ricerca, al Ceinge di Napoli, evento organizzato dall’Ordine nazionale dei Biologi, presieduto da Vincenzo D’Anna, per fare il punto sullo stato della ricerca scientifica in Italia.

Al centro del dibattito, le criticità di un settore, quello della ricerca scientifica che, come spiegano i ricercatori, “almeno in Italia, non dispone delle risorse finanziare di cui pure avrebbe bisogno”.
Secondo l’ultimo rapporto dell’Anvur, l’agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, i fondi per la ricerca in Italia, nel 2018, “sono stati pari all’1,32% del Pil, al di sotto della media dei paesi Ocse e dei Paesi europei, rispettivamente al 2,36% e all’1,95%”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu