Coronavirus, altri 7 casi positivi, ora i contagiati in Campania sono 11

Grande Napoli

Altri 7 tamponi, per i quali, come per gli altri finora positivi, si attende la conferma da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, sono risultati positivi in Campania. Ne da’ notizia la task force della Regione. Se fosse confermata la positività alle ulteriori analisi sarebbero 11 i casi. Oggi sono stati esaminati all’ospedale Cotugno oltre 70 tamponi. A quanto si apprende i 7 positivi sono tutti di Napoli; potrebbero essere collegati alla persona positiva già individuata in città,ora in quarantena domiciliare.

I risultati arrivano dai test eseguiti in serata all’ospedale Cotugno: i sette pazienti affetti da covid 19 sarebbero isolati in casa, in buone condizioni

 

Intanto a Napoli chiudono i negozi cinesi

 

Un’azione di buon senso. Così il portavoce della comunità cinese ha spiegato l’iniziativa di numerosi gestori di negozi che a partire da ieri hanno chiuso le loro attività a Napoli ed in altre città dove si sono registrati casi di persone infettate. “In Cina – dice all’ANSA Wu Zhiqiang, presidente del sindacato cinese nazionale – la chiusura di esercizi pubblici e luoghi di aggregazione ha contribuito ad arginare il diffondersi del virus e abbiamo ritenuto, senza nessuna imposizione o indicazione istituzionale, di agire basandoci sul nostro senso civico sapendo che questo produrrà anche un danno economico ai miei connazionali che hanno aderito all’iniziativa”. “Così come accadde nei primi giorni di allarme – ricorda – quando la comunità cinese napoletana decise di mettere in autoquarantena i connazionali di rientro dalle aree colpite anche stavolta abbiamo deciso di agire in autonomia”.Su alcuni negozi i gestori hanno spiegato le ragioni della serrata annunciando la riapertura per il 15 marzo.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu