Console Usa stregata da Napoli: a lezione di napoletano!

Paola Palmieri
Console Usa stregata da Napoli: a lezione di napoletano!
Vota questo articolo

E’quasi un anno che Mary Ellen Countryman è arrivata a Napoli come console degli Stati Uniti, rimasta affascinata dalla nostra città e sopratutto dal napoletano ha deciso di imparare la nostra lingua

E’quasi un anno che Mary Ellen Countryman è arrivata a Napoli come console degli Stati Uniti, rimasta affascinata dalla nostra città e sopratutto dal napoletano ha deciso di imparare la nostra lingua, seguendo il corso gratuito di Davide Brandi e della sua associazione “Lazzari e Briganti” a Palazzo Venezia uno dei palazzi storci più belli della nostra città.

Countryman ha dichiarato: «Adesso che vivo a Napoli, vorrei cogliere ogni opportunità per approfondire gli aspetti puramente linguistici del napoletano, ma anche le abitudini e le tradizioni dei napoletani. Comunicare è fondamentale per poter condividere lo spirito di un luogo. Noi diplomatici di carriera studiamo sempre in anticipo la lingua del Paese dove saremo assegnati, quella ufficiale naturalmente ma il napoletano è una lingua così particolare e così bella che non potevo farmi sfuggire questa occasione».

Durante questo corso, la maggior parte composto da napoletani, la Countryman ha approfondito lo studio della nostra lingua, della cultura e delle nostre tradizioni, e la sua passione per la musica napoletana di cui già era a conoscenza, ha incontrato persone cordiali e generose. Ha continuato affermando: “Questo corso questo corso è una delle esperienze più belle che sto vivendo a Napoli. Lo consiglierei sicuramente sia agli stranieri che conoscono già l’italiano sia ai napoletani doc”. (Fonte il Mattino.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu