Comune di Napoli: on line il bando per la Polizia Municipale

Valentina Cosentino

E’ stato pubblicato il bando sul sito del Comune di Napoli per la selezione di 96 agenti di Polizia Locale da assumere a tempo determinato.

Il bando è consultabile sul sito del Comune di Napoli e la domanda potrà essere inoltrata entro le ore 12 del 4 ottobre 2019. La domanda di ammissione dovrà essere presentata accedendo allo specifico portale insieme alla ricevuta del versamento della tassa di concorso pari ad € 15,00, corrisposta sul conto corrente postale n. 13178801 intestato a: Comune di Napoli – Tasse Concorso (IBAN: IT97Y0760103400000013178801). La causale dovrà essere: “Versamento tassa di concorso selezione reclutamento a tempo determinato di 96 Agenti di Polizia Municipale cat.C”.

Possono presentare domanda tutti coloro in possesso dei requisti seguenti:

  •  possedere cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea
  • essere in età lavorativa
  • possedere dei diritti civili e politici
  • non essere stati condannati a pena detentiva per delitti non colposi e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici;
  • essere in regola con gli obblighi militari (se nati prima del 31/12/1985 e non essere stati obiettori di coscienza);
  • essere idonei alle mansioni previste;
  • essere in possesso del titolo di studio del diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • essere in possesso della patente di guida B senza limitazioni (ad eccezione dell’obbligo degli occhiali);
  • non avere riportato condanne penali e non essere soggetti a procedimento penale che impedisca di lavorare presso la pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego in una Pubblica Amministrazione per rendimento insufficiente e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico.

Sono anche richiesti specifici requisiti fisici:

  • avere una vista uguale a superiore a 16/10 complessivi, con almeno 7/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione;
  • visus naturale uguale o superiore a complessivi 7/10, con almeno 2/10 nell’occhio peggiore;
  • normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo;
  • funzione uditiva normale, senza ausilio di protesi, su base di esame audiometrico tonale.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu