Comune di Napoli: 2000 assunzioni in 3 anni

Valentina Cosentino

 

Buone notizie per chi è da anni nelle graduatorie concorsuali del comune ed ancora in vigore. Con un po’ di ritardo, ma anche la giunta De Magistris ha aderito al Piano per il lavoro della Regione Campania ed ha approvato il piano assunzionale triennale che prevede il reclutamento di 1995 unità attraverso assunzioni a tempo indeterminato e determinato (913 per il 2019, mentre saranno 600 le unità da assumere nel 2020 ed infine 482 nel 2021).

 

In particolare il piano prevede l’assunzione a tempo indeterminato mediante lo scorrimento delle graduatorie concorsuali Ripam di tutti i profili presenti nel concorso dell’anno 2010: ragionieri, istruttori amministrativi, funzionari economico-finanziari, informatici, architetti, ingegneri  ed agenti della polizia municipale.

Sempre per il 2019 prevista la stabilizzazione a tempo indeterminato del comparto dei Lavoratori Socialmente Utili (416 unità) con una prima dotazione di 100 unità nell’anno 2019 (operatori cimiteriali, messi e sorveglianti) ed il reclutamento a tempo determinato di altre 146 maestre ed insegnanti di asilo nido attinte dalle graduatorie ancora vigenti di concorsi pubblici per i profili dell’area educativa-scolastica.

Nel 2019, inoltre, si procederà al reclutamento attraverso la mobilità di 4 agronomi.

 

Le procedure di assunzione partiranno già dal prossimo mese di Luglio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu