Com’era il Vesuvio nel passato? Geopop ne ricostruisce l’aspetto

Valentina Cosentino

 

Il Vesuvio è sicuramente uno dei simboli della città di Napoli, ma non tutti sanno che nel corso della sua lunghissima storia geologica ha cambiato il suo aspetto a seguito delle numerose eruzioni.

 

Andrea Moccia, creatore di Geopop, in uno dei suoi istruttivi e interessanti video sulla geologia, ha ricostruito l’antico aspetto del Vesuvio. Quello che ad esempio doveva avere durante la famosa eruzione del 79 d.C. che distrusse e seppellì le antiche città di Pompei ed Ercolano.

 

Il video ci permette da capire come quello che noi vediamo oggi è solo una parte del grande sistema vulcano che si nasconde sotto la superficie.

 

Siamo infatti abituati a vedere il Vesuvio con il suo cono e accanto l’altura del Monte Somma. Il Monte Somma non è altro che ciò che resta di un antico e molto più ampio vulcano che a seguito di una serie di eruzioni ha portato alla creazione di vulcano più piccolo che altro non è che il nostro Vesuvio.

 

Ecco il video con le chiarissime spiegazioni di Andrea.

 

 

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu