Come preparare i peperoni imbottiti con le alici salate, la ricetta

Il protagonista di questa guida è un piatto tipico della tradizione napoletana, in una versione dal sapore intenso e caratteristico.

Cucina
Articolo di , 09 Nov 2022
1447
Foto Shutterstock

La tradizione enogastronomica campana è riconosciuta e ammirata in ogni angolo del mondo. All’ombra del Vesuvio sono nati piatti di fama internazionale come la più iconica pizza e le dolci sfogliatelle, tra le varie cose. Ci sono pietanze, poi, che sono il frutto della commistione culturale che caratterizza la città ed i peperoni imbottiti ne sono l’esempio lampante. Riproposto in diverse cucine mediterranee, questo piatto, a Napoli e in Campania è una vera e propria istituzione.

Questa ricetta, prevede il condimento di alici salate, in una versione che farà leccare i baffi agli amanti dei piatti di mare e non solo.

Peperoni imbottiti con le alici salate, ingredienti

In quest’elenco, troverete le dosi per preparare il piatto e distribuire porzioni sufficienti per quattro persone. Chiaramente, qualora intendeste proporlo ad una pletora di commensali più ampia, non dovrete fare altro che aumentare le quantità in maniera proporzionale al numero effettivo di ospiti.

  • 4 peperoni grandi
  • 300 g di melanzane
  • 50 g di olive nere
  • 20 g di capperi
  • 150 g di pane raffermo
  • 3 alici salate
  • 4 spicchi d’aglio
  • olio EVO
  • prezzemolo
  • pepe
  • sale

Preparazione 

Si inizia tagliando a dadini le melanzane, per poi friggerle in olio abbondante. Fatto questo, non bisognerà fare altro che passare i peperoni in forno, in modo da facilitarne lo spellamento e l’eliminazione dei semi. In un secondo momento, occorrerà ungere un tegame e soffriggere le olive snocciolate in precedenza, i capperi che dovranno essere ripuliti dal sale, le acciughe spezzettate e l’aglio. Infine, si mescola tutto col pepe, il prezzemolo tritato e le melenzane, per poi procedere con la farcitura dei peperoni. Dopodiché, si taglia un grosso dado di pane raffermo per chiudere il peperone.

A questo punto, bisognerà disporre la pietanza su un tegame unto con olio e condire con sale e ulteriore olio, per poi infornare in forno preriscaldato per 40 minuti.

Fonte: Luciano Pignataro – La Cucina Napoletana di Mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...