Cilento Blu: trasporti integrati per le meraviglie cilentane

Valentina Cosentino
Cilento Blu: trasporti integrati per le meraviglie cilentane
Vota questo articolo

Cilento Blu, il nuovo progetto di trasporti integrati verso le spiagge del Cilento, promosso dalla regione Campania e realizzato da IataloBus.

Dal  18 giugno al 12 settembre 2016 per chi viaggia con Italo ed arriva a Salerno sarà più facile raggiungere le spiagge del Cilento, che con le sue 11 Bandiere blu si aggiudica il primato di uno dei mari più puliti d’Italia.

Grazie al progetto mobilità integrata Cilento Blu, promosso e finanziato dalla Regione Campania con risorse regionali e fondi del MiBACT, i passeggeri di Italo che arrivano a Salerno nel piazzale antistante la stazione troveranno ItaloBus: dei pullman che partiranno quotidianamente su tratte differenti per garantire ai viaggiatori di raggiungere tutte le località balneari e delle aree interne.

Le località raggiunte dai bus Italo sono: Paestum, Agropoli, Castellabate, Acciaroli, Vallo della Lucania, Ascea, Casalvelino, Palinuro, Marina di Camerota, Polla-Pertosa, Padula-Teggiano, Policastro-Scario, Vibonati-Villammare e Sapri.

Il servizio è incluso nel prezzo del treno fino a Salerno, in fase di prenotazione sarà solo necessario indicare se si desidera usufruirne.

Il progetto Cilento blu prevede anche la promozione “Scopri il Cilento… al viaggio ci pensiamo noi”,  realizzata in collaborazione con gli operatori delle strutture ricettive che hanno aderito all’iniziativa.

Per chi soggiorna nel Cilento e nel Vallo di Diano almeno cinque notti c’è la possibilità di un rimborso ha diritto ad un rimborso fino ad un massimo di € 50 per persona sul biglietto del treno ad Alta Velocità. Il rimborso è più cospicuo per chi soggiorna fino a due settimane.

Questa offerta di trasporto integrato va a completare il grande progetto di mobilità della Regione per spostare su mezzi di trasporto alternativi alla gomma  il traffico estivo verso le località cilentane. I viaggiatori, infatti, dal 1 di luglio potranno usufruire anche del servizio di Alicost con le quattro linee del metrò del mare.

 

italobus



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu