A Castellabate una delle spiagge più belle d’Italia: parola di Legambiente

A Castellabate una delle spiagge più belle d’Italia: parola di Legambiente
3 (60%) 2 votes

Tra le spiagge più belle d’italia secondo Legambiente troviamo la spiaggia del Lago di Castellabate.

L’estate è il periodo perfetto per i concorsi di bellezza,  e su tutto il territorio se ne svolgono di diverso tipo. In questo articolo parleremo del simpatico concorso di bellezza indetto da Legambiente per incoronare le spiagge più belle d’Italia e con grande orgoglio possiamo dire che tra le 13 migliori spiagge segnalate,  c’è quella del Lago di Castellabate, in provincia di Salerno. Ci stupiamo ben poco di questo primato, anche perché da anni la Campania grazie ai suoi territori  dotati di uno splendore  unico e di grande attrattiva non solo per i turisti, è  presente da sempre nei primi posti  delle classifiche in materia di  bellezza paesaggistica, balneabilità, organizzazione etc… e anche per l’estate 2016 la Campania porta a casa un altro premio.

La più bella sei tu

“La più bella sei tu”, è questo il nome della competizione che si è svolta interamente sul web ed è durata per circa un mese, dove gli utenti attraverso il sito di Legambiente e le apposite pagine facebook dedicate a questo tema,  hanno potuto votare la loro spiaggia preferita. Il titolo tanto ambito secondo il popolo del web è stato attribuito alla spiaggia:  I Vranne a Maratea, situata in provincia di Potenza seguono tutte le altre 12 spiagge più votate.

La cerimonia di premiazione si svolgerà l’11 agosto a Rispescia in provincia di Grosseto, dove tutte  le 13 spiagge saranno incoronate durante la ventottesima edizione del festival  di Festambiente che Legambiente organizza ogni estate.



Comments to A Castellabate una delle spiagge più belle d’Italia: parola di Legambiente

  • VERY NICE… LA MIA SPIAGGUA DEL LAGO DI CASTELLABATE.. SONO FELIFE ANCHE SE VIVO NEGLI STATI UNITI DA 50 ANNI.. CI RITORNO OGNI ANNO,…. VERAMENTE E BELLISSIMA E LUNGA E PENSO E UNICA DEL SUD…… GRAZIE DI QUESTA ORGANIZAZZIONE

    LISA DI MEO 19 luglio 2016 0:25 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu