E’ tutto pronto per la maratona di nuoto Capri-Napoli

Paola Palmieri
E’ tutto pronto per la maratona di nuoto Capri-Napoli
Vota questo articolo

Il meglio del nuoto che si sfiderà nelle acque del Golfo.

 

Si terrà domenica 9 settembre la Capri-Napoli trofeo Farmacosmo. Il meglio del nuoto che si sfiderà nelle acque del Golfo. Ventritrè gli atleti che parteciperanno, i migliori della Coppa del Mondo.

 

Una gara unica nel panorama delle maratone in mare; 36 i chilometri da percorrere a traversata con partenza alle 10.15 da Le Ondine Beach Club di Capri alla terra ferma, col traguardo posto al Molosiglio, a ridosso del Circolo Canottieri Napoli intorno alle 16.15. La Capri-Napoli trofeo Farmacosmo racchiude sensazioni che solo la Maratona del Golfo sa offrire.

 

L’evento è organizzato della società Eventualmente eventi & comunicazione capitanati da Luciano Cotena. La gara è stata presentata nei giorni scorsi in conferenza stampa alla presenza tra gli altri dell’assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello; di Luciano Cotena; del dottor Fabio De Concilio di Farmacosmo; del presidente regionale del Coni Sergio Roncelli; del presidente del comitato campano Fin, Paolo Trapanese; della guida tecnica delle Fiamme Oro Napoli, Luca Piscopo.

 

L’anno scorso il mare agitato costrinse gli organizzatori a ripiegare all’ultimo momento per una prova sottocosta di soli 16 km. Anche per questo la gara di quest’anno riveste un fascino ancora più particolare: chi vince torna a iscrivere il proprio nome tra gli atleti in grado di tagliare per primi il traguardo dopo aver completato l’intera traversata.

 

Di seguito il programma in vista della gara di domenica: venerdì 7 settembre atleti e tecnici, saranno a Capri per il saluto con le istituzioni dell’isola, mentre nel pomeriggio saggeranno le acque a ridosso de Le Ondine Beach Club in una seduta di allenamento. Nel corso della giornata, la seconda edizione delle Ninfe delle Terme, sfilata di moda che si terrà presso lo stabilimento balneare caprese.

 

Sabato 8 settembre meeting tecnico di preparazione alla gara e allenamenti al Circolo Canottieri Napoli prima di un aperitivo al Gambrinus.

 

Oltre al trofeo Farmacosmo sono previsti i trofei Giulio Travaglio (che verrà assegnato dal Coni Campania) per il primo degli italiani e il trofeo Filippo Calvino per il miglior giovane all’arrivo. Le fasi salienti della gara saranno trasmesse in diretta dall’emittente Telecaprisport, che garantirà finestre continue sulla Capri-Napoli dalla partenza, con uno speciale in onda all’arrivo degli atleti.

 

Infine, lunedì 10 settembre premiazione ufficiale al Jemming-Idro-panoramic Exclusive Club, dove saranno attribuiti i singoli riconoscimenti e festeggiati i campioni mondiali del nuoto in acque libere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu