Capri: istituita l’area marina protetta, più controlli per l’ambiente

oaoa-capri-spot-nuova-collezione-spring-summer-2017
Valentina Cosentino

 

Se ne parlava già da tempo, ed è finalmente diventata realtà. E’ stato infatti avviato l’iter per l’istituzione dell’Area Marina Protetta dell’Isola di Capri. Il ministro per l’Ambiente Sergio Costa ha annunciato in diretta facebook l’inizio delle procedure.

 

Queste le sue parole: «In passato, dagli organi di informazione sono venuto a conoscenza circa la presunta mancanza di risorse e della mia contrarietà all’istituzione, ma a queste polemiche rispondo oggi con le carte e con i fatti – spiega il ministro Sergio Costa -. Questa è la politica. All’appello dei sindaci di Capri e Anacapri, rispondo con la lettera che avvia l’iter e invio anche la cartografia che determina il perimetro dell’Area Marina Protetta».

 

I sindaci di Capri ed Anacapri che si erano a lui rivolti per tale necessità a Gennaio saranno convocati per partecipare alle procedure. E’ nei desideri del ministero incontrare in breve tempo tutti i protagonisti per realizzare il progetto in tempi strettissimi.

 

Una svolta dunque importante per la tutela dell’ambiente marino dell’isola troppo minacciato dalla presenza massiccia di barche sopratutto da diporto.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu