Il Bosco di Capodimonte regala campo da rugby alla città

Paola Palmieri
Il Bosco di Capodimonte regala campo da rugby alla città
Vota questo articolo

Il bosco di Capodimonte offre una campo da rugby alla città, un regalo di Sylvain Bellenger, direttore del Real Bosco

 

Il bosco di Capodimonte offre una campo da rugby alla città, un regalo di Sylvain Bellenger, direttore del Real Bosco.

 

Il 18 aprile, alle ore 9.00 si terrà l’inaugurazione del campo, con l’anteprima del settimo Trofeo “Partenope Rugby Junior”,  in cui parteciperanno anche gli studenti di alcuni istituti scolastici della campania.

 

Bellenger in collaborazione con l’Associazione Polisportiva Partenope ha condiviso l’idea di creare un campo di rugby permanente aperto a tutti, all’interno del parco, per permettere la condivisione dell’attività sportiva, ma anche quella di valori universali come il rispetto, la lealtà, la solidarietà e la disciplina.

 

L’educazione alla legalità, attraverso il gioco del rugby, è lo spirito che anima questo torneo che sin dagli anni ’50 metteva in gioco storici istituti della città. L’impegno della Associazione Polisportiva Partenope ha permesso di riportare a Napoli questa antica tradizione sportiva e di trasmettere ai giovani i valori sani di questo sport.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu