Capodanno 2018: discoteche sul lungomare e maxi-palco in Piazza Plebiscito

Paola Palmieri
Capodanno 2018: discoteche sul lungomare e maxi-palco in Piazza Plebiscito
Vota questo articolo

Finalmente dopo i ritardi accumulati da parte del Comune di Napoli, arrivano i primi dettagli per lo show di Capodanno, cinque in tutto i palchi che verranno installati.

 

Finalmente dopo i ritardi accumulati da parte del Comune di Napoli, arrivano i primi dettagli per lo show di Capodanno, cinque in tutto i palchi che verranno installati.

 

In Piazza del Plebiscito, dove verrà installato un palco multi direzionale, largo venti metri e profondo sedici, due maxischermi, dodici camerini e quattro torrette per le telecamere, via Caracciolo, Piazza Vittoria dove ci sarà live music, via Partenope con animazione e dj latino-americano, mentre al Borgo Marinari animazione e dj revival 70-80.

 

La cifra messa a disposizione dall’amministrazione per l’organizzazione del Capodanno è di circa 277.000 euro, chi si aggiudicherà la gara dovrà occuparsi di allestire palchi, backstage, sicurezza, ambulanze, pulizia, bagni chimici, transenne antipanico.

 

Per quanto riguarda la parte musicale il Comune attende il progetto dei Terroni Uniti, infatti che oltre al gruppo di Massimo Jovine dovrebbe partecipare all’evento quello di Daniele Sepe.

Intanto Jovine ha dichiarato: «Stiamo provando ad allargare la proposta musicale a tutta l’Italia e stiamo cercando di capire se qualche amico dall’estero vorrà accordarsi a noi». 

(Fonte il Mattino.it)

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu