E’ campano, ha 22 anni, ed è il più giovane professore di ruolo in Italia!

Grande Napoli
E’ campano, ha 22 anni, ed è il più giovane professore di ruolo in Italia!
Vota questo articolo

Si chiama Aldo Botta ed è il più giovane professore di ruolo di tutta Italia. Il giovane 22enne di Bracigliano ha conquistato la cattedra vincendo il concorso nel maggio del 2016. A venti anni ha superato tutti i suoi colleghi, decisamente più maturi.

«Ero il più piccolo, e con me erano candidati alla prova colleghi molto più grandi», racconta. Dopo un anno Aldo, 22 anni, è il più giovane vincitore del concorso a cattedra bandito l’anno scorso in Campania. Come riportato da Il Mattino, il giovane insegnerà strumento musicale alle scuole superiori.
«Ho sacrificato molte uscite con gli amici – racconta Aldo – ma ne è valsa la pena, sono un docente di ruolo». Dopo il diploma conseguito in sette anni di studio al conservatorio avellinese, si è tuffato subito nella esperienza dell’insegnamento.

Lui, musicista preparato ed esperto di concerti, insegnerà agli studenti delle superiori come suonare il clarinetto. La scuola che gli è stata assegnata come prima nomina è l’istituto Galizia di Nocera Inferiore.



Comments to E’ campano, ha 22 anni, ed è il più giovane professore di ruolo in Italia!

  • Bravo Aldo…..sei la dimostrazione pratica che studiando con sacrificio e passione si raggiunge l’obiettivo…..braco ! Complimenti !

    Mario Greco 12 settembre 2017 19:03 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu