Campania zona gialla: apre il Museo Archeologico dei Campi Flegrei

Sveva Di Palma

La Campania zona gialla permette di respirare un po’, la ripresa di attività quotidiane, ma anche culturali. La riapertura dei musei è una delle conseguenze più belle e socialmente utili  previste dal DPCM. Le due settimane di accesso gratuito  ai musei campani hanno favorito un recupero del flusso di persone in cerca di arte e bellezza.

 

Da qualche giorno, anche il bellissimo Museo Archeologico dei Campi Flegrei si è unito alle riaperture generali. Situato nell’incredibile Castello aragonese di Baia, a picco sul mare, il museo sarà aperto dal lunedì al venerdì  mentre resterà chiuso nei week-end. Per assicurare una visita in totale tranquillità, il processo per accedere al museo richiede sempre una previa prenotazione.

 

Il Museo Archeologico dei Campi Flegrei raccoglie le testimonianze più affascinanti dell’antica civiltà marittima di Baia, Bacoli e Miseno. Documenti, architetture, i famosi “gessi di Baia” allietano e istruiscono il fruitore, accompagnandolo in una vera esperienza.

 

Per info e prenotazioni,

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00

+39 06 399 67 050 da cellulari e dall’estero



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu