Ciclone freddo su Napoli. Scoppia l’autunno, tracollo termico

Grande Napoli
Ciclone freddo su Napoli. Scoppia l’autunno, tracollo termico
Vota questo articolo

Se fino a sabato 22 Settembre l’eterna lotta tra l’alta pressione e le figure cicloniche di maltempo vedrà la prima a prevalere sulla seconda, non sarà così nel corso della prossima settimana, ovvero da Lunedì 24 a Domenica 30 Settembre, infatti in questi sette giorni dovrebbe scoppiare l’autunno.
Data la distanza temporale questa tendenza ha un’affidabilità di circa il 68-72%.

Da Lunedì 24 l’alta pressione proteggerà ancora l’Italia, ma comincerà a muoversi verso latitudini più settentrionali e raggiungerà presto il Regno Unito, Martedì 25 piegherà verso la Scandinavia richiamando così un nocciolo freddo di origine artica che velocemente raggiungerà l’Italia con una spettacolare irruzione di venti di Bora che soffierà fino a 100 km/h e rovesci e temporali dalla Romagna alla Puglia passando per la Campania. Tra Mercoledì 26 e Giovedì 27 l’aria fredda dilagherà su tutto il Paese e formerà un vortice autunnale con i temporali e le grandinate che si estenderanno su gran parte delle regioni centrali e meridionali con nubifragi.

 

Ma il peggio dovrà ancora accadere, infatti da Venerdì 28 e per il weekend di Sabato 29 e Domenica 30 Settembre, il vortice autunnale prima descritto si approfondirà sul Centro Italia inserendo via via tutte le regioni in una spirale di temporali, grandinate, nubifragi e addirittura nevicate a quote medio-basse sulle Alpi fin sopra i 1200 metri, dai 1400-1500 metri sull’Appennino.Le temperaturesubiranno un tracollo termico anche di 12-15°Cportandosi addirittura sotto la media del periodo di qualche grado.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu