Perturbazione in arrivo in Campania, meteo pazzo di luglio riserva sorprese

Grande Napoli
Perturbazione in arrivo in Campania, meteo pazzo di luglio riserva sorprese
Vota questo articolo

I giorni che ci porteranno all’ultimo weekend del mese di Luglio saranno caratterizzati dall’arrivo dell’anticiclone africano che purtroppo mostrerà subito qualche difficoltà ad imporsi sull’Italia; infatti il suo centro si troverà sbilanciato verso la Penisola iberica per cui il nostro Paese si troverà a fare i conti ancora con una certa instabilità pomeridiana e serale, capace di innescare temporali che oltre ad interessare i rilievi principali, potrebbero scendere sia verso la Pianura padana, sia sulle coste centrali e meridionali.

 

I fenomeni, talvolta isolati e quindi di difficile previsione, potrebbero risultare molto forti con grosse grandinate e colpi di vento improvvisi.

 

Venerdì 27 sarà soprattutto la volta dal CentroSud, infatti è attesa una rinascita del maltempo grandinigeno, ovvero foriero di grandine, con i temporali che si formeranno diffusamente su tutta la dorsale appenninica e su tutta l’Umbria e che scenderanno generosamente a destra e a sinistra, forti fin verso le coste adriatiche delle Marche e Abruzzo, Molise e Campania in un pomeriggio per qualche ora tempestoso, e occasionalmente anche verso le pianure della Toscana e del Lazio.

 

Evoluzione meteo Campania

VENERDÌ’: La debole circolazione di bassa pressione presente in quota si riassorbe gradualmente, il tempo sarà sostanzialmente buono per la Sicilia e per le coste della Campania e della Calabria. Sussiste invece ancora il rischio di qualche temporale pomeridiano in Appennino sempre tra Campania e Calabria ma con fenomeni in assorbimento serale. Temperature poco variate. Venti deboli variabili o residui da NO. Mari generalmente calmi o poco mossi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu