Caldo anomalo su tutta la regione, l’avviso dei Meteorologi che nessuno si aspettava

Grande Napoli

A piccoli passi un’area di alta pressione si sta avvicinando al nostro Paese e fra pochi giorni sarà responsabile di un aumento anomalo delle temperature, con caldo da maniche corte e punte fino a 27°C su alcune regioni.
Ma cerchiamo dunque di capire quando e dove i termometri cresceranno di più.

Un generale ritorno al bel tempo atteso per la giornata di martedì porterà ad un lieve incremento delle temperature al Nordovest, sulla Sardegna e sull’area tirrenica.
Mercoledì l’anticiclone avanzerà ulteriormente verso l’Italia con valori dunque in generale aumento, prossimi ai 20°C su molte regioni del Nord, specialmente sui comparti occidentali e ancora su Sardegna, Sicilia e lungo la fascia tirrenica.

Da giovedì cominceranno inoltre a soffiare miti correnti dai quadranti meridionali. La colonnina di mercurio salirà al Centro-Sud con punte anche di 22/23°C su molte aree meridionali e sulle Isole maggiori e di 20/21°C su gran parte del Centro.
Una maggior ingerenza delle nubi sarà presente al Nord, dove la colonnina di mercurio arresterà la sua corsa verso l’alto facendo registrare un clima sicuramente meno mite rispetto al resto dell’Italia.

Questo contesto sarà ancor più evidente venerdì quando farà piuttosto caldino al Sud, specie in Sicilia, dove arriveremo a toccare anche picchi di 26/27°C.Temperature stazionarie sul resto del Sud,mentre perderanno qualche punticino al Nord e su alcuni tratti del Centro.

Nel corso del prossimo weekend, avremo un ulteriore calo sulle regioni centro-settentrionali a causa soprattutto di un sabato ancora disturbato da tempo incerto, mentre al Sud il clima non subirà forti scossoni, salvo per una leggera diminuzione, più apprezzabile sulla Sicilia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu