Cadavere sui binari a Casoria: si tratta di Ciro, 16enne scomparso sabato scorso

Grande Napoli
Cadavere sui binari a Casoria: si tratta di Ciro, 16enne scomparso sabato scorso
Vota questo articolo

Dalle 17.10 il traffico ferroviario fra Napoli e Casoria (linea Roma- Napoli, via Formia) è stato sospeso, in direzione Casoria, per il rinvenimento di un cadavere sui binari.  Inizialmente non si conoscevano le generalità della vittima fino ad approfondite indagini.

Come riportato da Il Mattino, il cadavere è quello di Ciro Ascione, il 16enne di Arzano scomparso da sabato, il corpo trovato oggi pomeriggio sui binari della stazione di Casoria. Il traffico ferroviario era stato sospeso intorno alle 17.00, in seguito al ritrovamento, e sul posto erano arrivati i poliziotti della Scientifica per i rilievi del caso.

Non si conoscono ancora le dinamica dell’accaduto. Il 16enne era scomparso sabato sera, mentre tornava ad Arzano, dove avrebbe dovuto incontrarsi con alcuni amici. Stava tornando da Napoli. Si era incontrato con la fidanzata, che abita nella zona dei Quartieri Spagnoli. La ragazza lo aveva visto l’ultima volta mentre entrava nella stazione Toledo. Avrebbe dovuto raggiungere in metropolitana piazza Garibaldi e da lì prendere il treno delle 21.25 per Caserta e sarebbe sceso a Casoria, dove l’aspettava il padre. Alcune telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso mentre usciva dalla stazione della metropolitana e percorreva la galleria Garibaldi. Nella stazione centrale, però, non sarebbe mai entrato: non comparirebbe in nessuna delle tre telecamere posizionate agli ingressi e al binario da dove avrebbe dovuto prendere il treno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu