Tanti buoni motivi per uscire con un ragazzo napoletano!

Tanti buoni motivi per uscire con un ragazzo napoletano!
1 (20%) 1 vote

Quanto ci piace ragionare per stereotipi e per luoghi comuni? La risposta è molto semplice: tanto, talvolta fin troppo, ma si sa, gli stereotipi estremizzano nel bene e nel male ma raccontano sempre uno spaccato di verità.

Quanto ci piace ragionare per stereotipi e per luoghi comuni? La risposta è molto semplice: tanto, talvolta fin troppo, ma si sa, gli stereotipi estremizzano nel bene e nel male ma raccontano sempre uno spaccato di verità.

Anche in questo articolo in modo leggero, sottolineeremo alcuni degli stereotipi che raccontano un orgoglio tutto partenopeo:  troverete elencati infatti alcuni buoni motivi sul perché uscire con un ragazzo napoletano!

Il ragazzo napoletano è sicuramente riconoscibile dal suo look, è infatti molto curato e attento, è decisamente intraprendente a tratti sfrontato e sicuro di sé, è molto galante, l’uomo napoletano infatti orgoglioso, non permette alla sua donna di pagare per una cena o per qualsiasi altra spesa, è dunque molto generoso  e attento all’esigenza della propria partner; è legato alla famiglia sia a quella di origine ma soprattutto alla famiglia che ha costruito; è sportivo, ma allo stesso tempo si dimostrerà un buongustaio pronto ad onorare la tavola; è sempre contornato di amici e vive la vita scandita con tranquillità senza troppa fretta; passionale come nessuno, si infervorerà per la sua squadra del cuore, per il ragù della mamma, e per le brutte opinioni  che spesso gli altri hanno sulla sua terra.

Queste sono solo alcune indicazioni che vi faranno riconoscere “un vero esemplare di maschio napoletano”.

Uomini d’amore e uomini di libertà

Quando penso  all’uomo napoletano, non so voi ma  a me viene subito in mente la meravigliosa analisi fatta da Luciano De Crescenzo nel film “Così parlò Bellavista” quando il professore Bellavista, appunto, parla ai suoi  simpatici amici durante una delle solite lezioni, della differenza tra gli uomini che si dividono in uomini d’amore e in uomini di libertà. Secondo il professore, questa  distinzione colloca negli uomini d’amore i napoletani e i milanesi negli uomini di libertà. I primi che vivrebbero sempre abbracciati gli uni con gli altri, che si godono  la vita senza troppo stress, i secondi  invece che preferiscono vivere da soli, che vanno sempre di fretta e non hanno tempo per nulla.

Detto ciò, se l’uomo con il quale state uscendo non denota nessuna delle qualità sopra elencate, signore mie care è il momento di porci qualche domanda, nonostante il vostro partner dica di essere napoletano controllate il suo albero genealogico sotto sotto avrà sicuramente origini milanesi e per dirla alla De Crescenzo siete davanti ad un uomo di libertà.

In copertina una bella coppia durante il flashMob in Love San Valentino 2016



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu