Bradisismo nei Campi Flegrei: nuove scosse in mattinata

Continuano ad essere avvertite lievi scosse di terremoto nei Campi Flegrei a causa del bradisismo. Le raccomandazioni del Comune.

News
Articolo di , 02 Lug 2021

Una nuova lieve scossa di terremoto poco prima delle 8,00 (7,54) è stata registrata nella zona dei Campi Flegrei. L’evento sismico di magnitudo 1.6, ad una profondità di circa 1,4 km con epicentro nella Conca di Agnano a nord della via Antiniana, è stato rilevato dalla Sala Operativa dell’Osservatorio Vesuviano/INGV. L’evento è stato chiaramente avvertito dagli abitanti della zona tra Bagnoli, via Pisciarelli (dove si registra grande attività di una fumarola), e nella zona più alta di Pozzuoli.

Il Sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliola, dalla sua pagina FB  raccomanda alla popolazione di non creare allarmismo e invita a non avvicinarsi alla zona delle fumarole: “L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione l’accadimento di un evento sismico di magnitudo 1,6 ±0,3 in località Agnano-Pisciarelli. Il sisma si è prodotto alle 07:54, ora locale, alla profondità di 1,4 km.L’evento potrebbe essere stato avvertito come boato dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro. L’amministrazione ribadisce alla cittadinanza il divieto di avvicinarsi all’area di emissione di fluidi di Pisciarelli per il pericolo di emissioni di fango ad alta temperatura come da ordinanza sindacale n.33/2021. Maggiori informazioni sui fenomeni in atto e sull’evoluzione del bradisismo di sollevamento che sta interessando da diversi decenni il territorio comunale, possono essere trovate sul sito dell’Osservatorio Vesuviano –INGV.Si ricorda alla popolazione che dal 2012 il Dipartimento Nazionale di Protezione ha elevato il livello di allerta vulcanica dei Campi Flegrei da verde (base) a gialla (attenzione). L’innalzamento del livello di allerta ha comportato il rafforzamento del monitoraggio scientifico e delle attività di pianificazione e prevenzione. In considerazione di quanto sopra esposto l’Amministrazione Comunale insieme alla Protezione Civile del Comune di Pozzuoli è impegnata a garantire alla popolazione un costante aggiornamento sull’evoluzione del fenomeno bradisismico in atto con il fine di fronteggiare qualsiasi eventuale situazione critica“.

Gli eventi sismici sono legati ad una cospicua ripresa del bradisismo, la velocità media del sollevamento da settembre 2020 è di 13 millimetri al mese. Per saperne di più sui monitoraggi in atto si può consultare la pagina dedicata dell’INGV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...